Skip to content

La paura dell’abbandono: un percorso verso la guarigione emotiva

Qui la premessa è d’uopo: io NON sono uno psicologo, ma semplicemente una persona che studia l’animo umano e le relazioni interpersonali, ed attraverso l’uso dei tarocchi, cerco di dare una mano a chi me ne farà richiesta.

Sono anni che aiuto le persone a riallacciare i rapporti, ma ti prego, se pensi di avere bisogno di un medico per un problema che ti ritrovi, per favore, rivolgiti ad uno specialista, ti assicuro che in giro ce ne sono di molto bravi.

CONTATTAMI

Adesso puoi continuare la lettura.

La paura dell’abbandono è un’emozione profondamente radicata nell’essere umano.

Sin dai primi giorni di vita, siamo programmati per cercare l’affetto e l’attenzione degli altri. La necessità di sentirsi amati e accettati è fondamentale per il nostro benessere emotivo.

Tuttavia, quando si vive una situazione di abbandono o si sperimenta la minaccia di essere lasciati soli, la paura può insinuarsi e avere un impatto significativo sulla nostra vita.

La relazione con la persona amata è finita? Contattami, probabilmente potrei darti una mano.

[su_button url=”https://www.lamagiadeitarocchi.it/contatti/” background=”#ef2d43″]Scrivimi una mail[/su_button]

Comprendere la paura dell’abbandono

La paura dell’abbandono può avere origini diverse.

Potrebbe derivare da esperienze passate di perdita o separazione, come la fine di una relazione significativa o il distacco da un caregiver durante l’infanzia.

Anche l’insicurezza emotiva e l’autostima bassa possono contribuire a sviluppare questa paura.

È importante riconoscere che la paura dell’abbandono può manifestarsi in modi diversi per ogni individuo, ma spesso si accompagna a sentimenti di ansia, insicurezza e ipervigilanza.

Per approfondire; Il narcisista questo sconosciuto

Impatto sulla vita quotidiana

La paura dell’abbandono può influenzare profondamente la nostra vita quotidiana.

Potremmo diventare eccessivamente dipendenti dagli altri, cercando costantemente conferme e rassicurazioni per combattere l’ansia che proviamo.

[su_button url=”https://www.lamagiadeitarocchi.it/contatti/” background=”#ef2d43″]Scrivimi una mail[/su_button]

Al contrario, potremmo evitare le relazioni intime per paura di essere feriti o abbandonati. Questa paura può anche interferire con la nostra capacità di prendere decisioni autonome e di sviluppare una sana autostima.

Affrontare la paura dell’abbandono

Affrontare la paura dell’abbandono richiede tempo, impegno e auto-riflessione.

È fondamentale lavorare sulla consapevolezza delle proprie emozioni e sui modelli di pensiero che alimentano la paura. Una terapia individuale o di gruppo può essere un valido strumento per esplorare le radici della paura e imparare nuove strategie per affrontarla.

Sviluppare l’autostima e la sicurezza emotiva.

Un altro aspetto cruciale nel superare la paura dell’abbandono è lavorare sull’autostima e sulla sicurezza emotiva.

Ciò comporta l’identificazione e la trasformazione dei pensieri negativi riguardo a sé stessi, il riconoscimento dei propri bisogni e la creazione di relazioni sane e appaganti.

Costruire una forte autostima e una sicurezza emotiva ci aiuterà a ridurre l’ansia legata alla paura dell’abbandono e a sviluppare un senso di fiducia e autenticità nelle relazioni interpersonali.

La paura dell’abbandono è un timore comune tra coloro che hanno sofferto la perdita di un genitore, di una persona cara o di qualcuno che si prendeva cura di loro, a causa di un decesso, un divorzio o un altro evento traumatico.

Questa paura può anche avere origine da un mancato supporto emotivo o fisico subito durante l’infanzia.

È possibile imparare a superare la paura dell’abbandono riconoscendone la causa alla base, cercando di migliorare la propria salute emotiva e cambiando gli schemi di comportamento negativi.

Ci sono molti passaggi che puoi seguire per superare questa paura.

La meditazione è uno di questi.

Per approfondire: Tarocchi e meditazione

Ad esempio, puoi riconoscere che le tue emozioni sono una tua responsabilità e smettere di generalizzare. Inoltre, puoi cercare aiuto da uno psicoterapeuta per lavorare sui tuoi modelli di attaccamento e cambiare i tuoi comportamenti.

Se questo articolo ti è stato di aiuto, per favore, condividilo con nituoi amici e nei tuoi social… più persone raggiungerà, più ci saranno possibilità che io possa aiutare altre persone.

Collabora a creare un mondo migliore. Vuoi farti leggere i tarocchi da me? Scrivimi la tua storia e valuteremo insieme il da farsi.

[su_button url=”https://www.lamagiadeitarocchi.it/contatti/” background=”#ef2d43″]Scrivimi una mail[/su_button]

Un abbraccio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *